contributi

Il contributo Erasmus è compatibile con eventuali borse di studio e/o prestiti nazionali. Mentre è incompatibile con altre borse comunitarie o altri finanziamenti derivanti da accordi culturali bilaterali e da enti internazionali.

Esoneri per la mobilità ai fini di studio

Lo status di studente Erasmus consente oltre l'esonero dal pagamento delle tasse universitarie presso l'Istituzione ospitante (le tasse universitarie saranno versate solo all'Istituzione di appartenenza), la possibilità di utilizzare i servizi (biblioteche, laboratori, ecc.) messi a disposizione dall'Istituzione ospitante. Tuttavia, alcune università (in particolare quelle tedesche) potrebbero richiedere contributi per spese di assicurazione, adesione ad associazioni studentesche e per l'utilizzo di materiali vari (quali fotocopiatrici, prodotti di laboratorio, ecc.) al pari degli studenti locali. Per informazioni in merito consultare il sito web della sede di destinazione.

Contributo monetario della Commissione Europea

Il contributo (viaggio e differenza del costo della vita) gestito dall' Agenzia Nazionale LLP Italia/Erasmus è versato in unica soluzione dalla Sapienza e non copre la totalità dei costi del soggiorno all'estero.

- Per la mobilità Erasmus 2016-2017 è previsto un contributo comunitario differenziato in relazione al costo della vita del Paese di destinazione. A tale scopo, i Paesi di destinazione sono stati suddivisi in 3 gruppi:
• Paesi del gruppo 1 (costo della vita alto): Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Lichtenstein, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito.
• Paesi del gruppo 2 (costo della vita medio): Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Germania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia.
• Paesi del gruppo 3 (costo della vita basso): Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia.

- Per la mobilità italiana per motivi di studio 2016-2017:

• Paesi del gruppo 1: 280 €/mese
• Paesi del gruppo 2: 230 €/mese
• Paesi del gruppo 3: 230 €/mese

Il contributo effettivo verrà calcolato sul computo sul computo dei giorni di mobilità realmente fruiti attestati dalla certificazione di frequenza rilasciata dall’Ateneo ospitante.

Contributo comunitario aggiuntivo a favore di studenti con condizioni socio-economiche svantaggiate
http://www.uniroma1.it/erasmus/studenti-students/contributi

Studenti diversamente abili
http://www.uniroma1.it/erasmus/studenti-students/erasmus-studenti-divers...