Open Day Master HBIM

 Aula Virtuale https://meet.google.com/nwx-njyg-qvr
 Mercoledì 25 Gennaio 2023

open day Master in Heritage Building Information Modeling (HBIM) Webinar 25 gennaio 2023 dalle ore 15:00 alle ore 16:00 Aula Virtuale https://meet.google.com/nwx-njyg-qvr Prof. Rosalba Belibani, Corso di Laurea Magistrale a ciclo Unico in Architettura Prof. Tommaso Empler, Master in Heritage Building Information Modeling Il webinar illustra come il Master in HBIM rappresenti un’opportunità di formazione professionalizzante per chi vuole operare nel campo dell’architettura, del restauro architettonico, del consolidamento e della prevenzione sismica. I laureati del Corso di Laurea Magistrale a ciclo Unico in Architettura, caratterizzati da una formazione polivalente possono cogliere le potenzialità e le ricadute del HBIM sul patrimonio storico edilizio e monumentale. Il Master ha l’obiettivo di formare gli architetti e ingegneri e nell’ambito del HBIM, la declinazione del Building Information Modeling specificamente disegnata per adattarsi alle attività connesse alla conoscenza, restauro, trasformazione e gestione del patrimonio edilizio costruito e dell’edificato storico di cui è particolarmente ricco il nostro paese. In questo quadro, l’HBIM si propone sempre più sia come ambiente digitale standard per la gestione di tutte le fasi del processo edilizio (in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 23 comma 13 del Decreto Legislativo 18 aprile 2016 n. 50 e del successivo Decreto Ministeriale 1 dicembre 2017, n. 560, che stabilisce le modalità e i tempi di progressiva introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture) sia come impalcatura 3D per i vari oggetti digitali che costituiscono il modello HBIM. Il Master si propone quindi di agire su entrambi questi livelli fornendo agli allievi riferimenti sia di metodo che operativi che consentano loro di agire alla scala urbana, territoriale e del singolo edificio primariamente in contesti soggetti a rischio (sismico, idrogeologico, etc.) o già colpiti da eventi distruttivi. Le iscrizioni scadono il 31 gennaio!

Download: 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma