collaborazione università e territorio

Le opportunità offerte dalla collaborazione tra Università e territorio, l’importanza del dialogo tra Facoltà di Architettura e i numerosi soggetti del mondo del lavoro e della società civile, è garanzia di un’offerta formativa completa, equilibrata tra la tendenza verso il massimo livello accademico e, contestualmente, l’orientamento verso l’innovazione, attraverso la formazione di competenze e abilità richieste dal mercato del lavoro.

La riforma universitaria, prima con il DM 509/99 e, successivamente, con il DM 270/04, ha istituzionalizzato la consultazione con le organizzazioni rappresentative a livello locale del mondo della produzione, dei servizi, della professione. In seguito, con l’art.23 della Legge 30 dicembre 2010, n.240, “Norme in materia di organizzazione delle Università, di personale accademico e reclutamento, nonché delega al Governo per incentivare la qualità e l’efficienza del sistema universitario” è stato rafforzato il riferimento ad attività formative e di insegnamento svolte nell’ambito di convenzioni con Enti pubblici, anche al fine di avvalersi della collaborazione di esperti di alta qualificazione e di un reciproco scambio di competenze in ambito formativo.

In questo quadro, la Facoltà di Architettura, insieme ai Dipartimenti, è stata sia promotrice di Accordi Quadro tra Sapienza ed Enti Pubblici, che parte diretta in Accordi stipulati con diversi soggetti istituzionali:

  • A.M.A. Azienda Municipale Ambiente S.p.A. Roma
  • Accordo di collaborazione con Fondazione Museo Alberto Sordi e Fondazione Alberto Sordi per i Giovani
  • Accordo Quadro con Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Accordo Quadro con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Campania e il Molise
  • Accordo Quadro con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Toscana, le Marche e l’Umbria
  • Accordo Quadro con Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Sicilia e la Calabria
  • Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma e ACER, Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia
  • Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro di Roma e Provincia
  • Convenzione Quadro con Associazione Nazionale per la Tutela dell'Ambiente ANTA
  • Fondazione Valore Italia
  • Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea
  • Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
  • Protocollo d’Intesa con Comune di Pomezia
  • Protocollo d’Intesa con Comune di Proceno
  • Protocollo d’Intesa con il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica
  • Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna

Ai fini dell’attuazione dei suddetti Accordi e per il coordinamento delle attività, vengono istituiti appositi Comitati scientifici, i cui componenti sono indicati dai firmatari delle Convenzioni. Le attività oggetto delle convenzioni vengono definite mediante la stipula di appositi Protocolli esecutivi tra le Parti.