Incontriamoci a…Turner. Opere della Tate al Chiostro del Bramante

Incontriamoci a…Turner. Opere della Tate al Chiostro del Bramante.

Appuntamento con gli studenti e gli Erasmus della Facoltà di Architettura

L'iniziativa, promossa dall'Ufficio Erasmus della Facoltà di Architettura, è rivolta a tutti gli studenti e agli incoming della Facoltà ed ha lo scopo di far conoscere il patrimonio dei musei e delle mostre offerti dalla capitale.

Gli studenti saranno guidati da alcuni tutor assegnati dall’Ufficio Erasmus nella visita di una collezione unica, espressione del lato intimo e riservato di J.M.W. TURNER (23 aprile 1775 – 19 dicembre 1851), donata interamente all’ Inghilterra e conservata presso la Tate Britain di Londra, e che segna l’inizio di una importante collaborazione con il Chiostro del Bramante. Natura e romanticismo si fondono nella raffigurazione perfetta del sublime e nella contemplazione di una forza inarrestabile, quasi misteriosa, che andava rievocata per rispondere al bisogno dell’artista di ricercare un linguaggio in constante evoluzione che anticipasse i tempi e le mode artistiche. Ed è proprio nella capitale inglese, città con più aspettative, grazie a mostre d’arte, spettacoli teatrali e iniziative nel campo delle scienze e della letteratura, che TURNER produce immagini emotivamente intense che divengono il mezzo attraverso il quale l’uomo si sente finalmente libero di sognare.

L’appuntamento è previsto per il giorno 30 Maggio 2018 alle 17:00 all’ingresso del chiostro del Bramante.

Il costo del biglietto è di 14 Euro (intero) e di 10 Euro per gli studenti universitari con età inferiore ai 26 anni e per i gruppi superiori a 15 persone.

L’incontro sarà anche un'occasione per conoscere gli studenti Erasmus presenti in Facoltà.

La partecipazione dà diritto all'acquisizione di crediti formativi se previsti dal proprio manifesto degli studi.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma