Costruire lo spazio pubblico. Tra Storia, Cultura e Natura

In continuità con l’evento svoltosi il 10 maggio 2017 “Costruire lo spazio pubblico. Per una strategia di rigenerazione urbana. Pianificare, progettare, sperimentare”, organizzato nell’ambito delle attività propedeutiche alla Biennale dello Spazio Pubblico 2017, e in vista della Biennale dello Spazio Pubblico 2019, il Dipartimento di Pianificazione, Design e Tecnologia dell’Architettura della Sapienza Università di Roma ha attivato una nuova edizione dell’iniziativa “Costruire lo Spazio Pubblico”, che si contestualizza, inoltre, nell’ambito degli eventi previsti per celebrare l’“Anno europeo del patrimonio culturale 2018”, istituito con Decisione UE 2017/864 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 maggio 2017.

 L’iniziativa è articolata in due parti:

un Evento di apertura il 25 giugno 2018 a partire dalle ore 15.30 fino alle 21.30, presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, che prevede l’inaugurazione di una Mostra dal titolo “From Spaces to Places” e la presentazione del Masterplan “From Spaces to Places. Il Tevere e la Valle delle Accademie”.

Sono previste, inoltre, a partire dalle ore 21.30, le Lucigrafie “Hortus Mirabilis” sulla facciata del Museo;

un Convegno Internazionale dal titolo “Costruire lo Spazio pubblico tra Storia, Cultura e Natura”, che si terrà il 26 giugno 2018 dalle ore 9.00 alle ore 20.00, presso l’Aula Piccinato del Dipartimento (via Flaminia 70).

 

In particolare, per quanto riguarda il pomeriggio del 25 giugno, dalle ore 15.30 alle ore 21.30, poiché la Sala della Fortuna del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia ha un numero limitato di posti, è obbligatoria la prenotazione, fino a esaurimento posti. Email: spaziopubblico2018@uniroma1.it

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma